LA BOTTEGA DEL VINO: qualità e artgianato

Dopo una lunga e sofferta separazione, finalmente lunedì 27 Aprile ci rivedremo presso La Bottega del vino per parlare del libro scritto da James Salter “Una perfetta felicità”.

Ormai avrete capito che i nostri appuntamenti sono al contempo un’occasione per vederci e parlare del libro da voi scelto, ma anche per scoprire e testare nuovi posti di Milano. La scelta del posto cerca sempre di rispettare i requisiti di qualità, convivialità e di trovare luoghi in cui tornare con un bel libro e ritagliarsi un momento tutto nostro.

La Bottega del vino ha fatto della qualità, artigianalità e ricerca dell’eccellenza i suoi cavalli di battaglia. Un locale felpato ed ombroso dall’aria elegante e attento ai particolari. Un arredo scenografico con le sue pareti nude, mobili di legno scuro e bottiglie dappertutto. Per la precisione, possiede una lista con oltre 500 etichette, scelte fra piccoli produttori vinicoli e materie prime di massima qualità. L’altra protagonista è la cucina, che offre un menù piuttosto ambizioso e arricchisce il momento dell’aperitivo con appetitosi stuzzichini.

Vi aspettiamo come sempre con grande entusiasmo e siamo certe che vi piacerà.

Venite già letti, oppure no.

L07_0712_BOTTEGADELVINO0108

Annunci

Un pensiero su “LA BOTTEGA DEL VINO: qualità e artgianato

  1. Pingback: James Salter: lo scrittore alla ricerca della parola perfetta | Lasciate stare Oscar Wilde

Commenta senza citare Oscar Wilde

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...