GLI INCONTRI DI GIUGNO

Gli incontri di Giugno si sono svolti sul libro “Dora Bruder” scritto dal Premio Nobel per la letteratura 2014 Patrick Modiano.

Un libro di poche pagine, ma che ha fatto riflettere e rivisitare, tanto quanto gli occhi che lo hanno letto. Un libro piccolo, in cui viene raccontata l’impresa di Modiano, di ricostruire la vita della piccola Dora Bruder, una ragazzina ebrea di 15 anni, scomparsa durante i giorno dell’Occupazione di Parigi nel 1941.

« PARIS On recherche une jeune fille, Dora Bruder, 15 ans, 1 m. 55, visage ovale, yeux gris marron, manteau sport gris, pull-over bordeaux, jupe et chapeau bleu marine, chaussures sport marron. Adresser toutes indications à M. et Mme Bruder, 41 boulevard Ornano, Paris. »

Come spesso accade durante i nostri incontri, il libro ha diviso le opinioni dei lettori, non soltanto fra chi lo ha apprezzato o meno, ma qualcuno si è chiesto addirittura il perché scrivere poche pagine, fare delle indagini per poi non venir a capo di nulla. Qualcuno non ha apprezzato le annotazioni “maniacali” sui luoghi, vie, civici della città di Parigi. Qualcuno ci si è addirittura perso.

In attesa di un lieto fine che non è mai arrivato, Dora Bruder compare come un fantasma in tutto il libro. Modiano la ricerca nelle vie di Parigi, ripercorrendole, cercando di entrare nella testa di una ragazzina ribelle che non si è mai arresa.

L’empatia di Modiano nei confronti della piccola fuggitiva, risulta ad alcuni commovente. Cercare delle persone che in quell’epoca storica erano così perseguitate al punto di decidere di farle sparire, non deve essere stato facile. Per questo forse il libro è così piccolo. Nonostante questo, il talento dello scrittore è stato quello di RICORDARE una bambina come tante. Un’adolescente che ha rappresentato una intera generazione di vittime che non hanno avuto voce, nè ricordi, nè memoria.

Ciao Dora, nel nostro piccolo, anche noi di #Lsow, ti abbiamo ricordata.

dora ritratto

Annunci

Commenta senza citare Oscar Wilde

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...