Cosa leggeremo a Febbraio 2020?

Cari Booklovers,

Febbraio è il mese di San Valentino, delle coppiette che si amano e sono felici, de L’amore è una cosa semplice di Tiziano Ferro… ma no, non per noi. Il tema di questo mese, infatti, riguarda le coppie disfunzionali: rapporti complessi, altalenanti, carichi di insoddisfazione e sentimenti prevalentemente negativi. I libri selezionati per il sondaggio sono a cura di Alessandra e Manuela, due lettrici appassionate alle quali ho lasciato questa responsabilità;)

L’incontro si terrà lunedì 24 Febbraio dalle ore 19.00 in luogo ancora non definito. Il sondaggio lo trovate in fondo all’articolo e MI RACCOMANDO: VOTATE!

Bellezza e tristezza di Kawabata Yasunari

Dal groviglio di ombre e di ossessioni che scandiscono ogni storia d’amore, Kawabata tratteggia i personaggi di questo suo romanzo e li introduce in uno strano paesaggio sentimentale; Otoko e la sua bellissima e giovane allieva; un ragazzo ingenuo e appassionato; la moglie di Oki che ha sepolto nelle cure della casa tutto il suo carico di rancori e gelosie. In questa atmosfera grigia, crepuscolare, e quasi rassegnata, irrompe a un certo punto un’ondata di passione torbida e impetuosa. Ognuno dei personaggi appare dominato da un’idea ossessiva e su tutti incombe un presagio di tempesta…

 

Mr Skeffington di Elisabeth Von Armin

Nell’approssimarsi del suo cinquantesimo compleanno Fanny, che ha da tempo divorziato da Mr Skeffington e ha vissuto molte altre storie, è sorpresa dal riaffiorare dei ricordi della sua giovinezza di donna bella e ricca di fascino. Per una serie di circostanze ella ritrova gli uomini dei quali aveva conquistato l’amore: ma tutti si sono fatti una nuova vita che non intendono rimettere in gioco. Fanny è costretta a rendersi conto del peso che ha avuto nella sua vita una bellezza ormai svanita. Se vuole sopravvivere deve confrontarsi con una diversa percezione di sé e riorganizzare la propria esistenza.
 

VOTA QUI

NON CITATE OSCAR WILDE

Per “Innamorata” intendo che si farebbe qualunque cosa per l’altro, e… – Esitò. Aveva gli occhi straordinariamente splendidi. – E si permetterebbe all’altro di farci qualunque cosa.

Mary si abbandono nella sedia e cullò il bicchiere vuoto. – Qualunque cosa è davvero molto.

Caroline parlò in tono di sfida. Le sue piccole mani erano strette a pugno. – Se si è innamorati di qualcuno, bisogna essere pronti a lasciarsi uccidere da lui, se necessario.

Mary prese ancora un altro sandwich. – Necessario?

Caroline non aveva sentito. – ecco cosa intendo per “innamorata” – concluse trionfalmente.

Citazione tratta da “Cortesie per gli ospiti” di McEwan

terrazza

LASCIATE STARE OSCAR WILDE

….Era silenziosa, isolata, visibile solo dal mare. Il corpo abbronzato. I seni, nascosti, erano pallidi; aveva una sottile striscia bianca intorno ai fianchi, una striscia non più grande di una cravatta. Gli occhi erano chiari, le labbra incolori; era in pace. Aveva perso il desiderio di essere la più bella della festa, di conoscere gente famosa, di stupire. Il sole le scaldava le gambe, le spalle, i capelli. Non temeva la solitudine, non temeva la vecchiaia.

Estate a Amagansett – Nedra

dunes-ocean-view

“Copia-e-incolla” di Danny Wallace

Buongiorno Booklovers adorati, a seguito del sondaggio a cui avete partecipato in tantissimi, vi informiamo che ha stravinto il libro “Copia-e-incolla” di Danny Wallace. Durante il primo incontro eravate numerosissimi, per tanto abbiamo pensato di proporvi due date in due posti diversi per poter venire incontro alle esigenze di tutti. La data del primo incontro si terrà lunedì 17 Novembre ore 19.00 presso la Libreria del Mondo Offeso . La data del secondo incontro si terrà il 18 Novembre ore 19.00 presso la Barbara Frigerio Contemporary Art. Entrambi i posti scelti sono perfetti per poterci incontrare e poter parlare del nostro libro circondate da tanta bellezza e cultura. Per poter partecipare ai prossimi incontri si potrà utilizzare Facebook iscrivendosi all’evento creato nel nostro Gruppo di lettura “Lasciate stare Oscar Wilde” oppure scrivendoci nella sezione “CONTATTI” su questo blog. Questa volta la rubrica NON CITATE OSCAR WILDE sarà ancora più importante, infatti vi consigliamo di COPIARE-e-INCOLLARE con cura le vostre cit. preferite. Scoprirete il perché solo il giorno dell’incontro. Vale la solita regola: VENITE GIÀ LETTI! Per ingolosirvi ecco un breve riassunto di “Copia-e-incolla”:

"Copia-e-incolla" di Danny Wallace

Tom, me ne vado, ma non ti lascio. Tu continua pure come sempre. Con amore, Hayley

È questo il messaggio che Tom Ditto, trentenne londinese, trova la sera del 12 giugno, la sera in cui scopre che la sua ragazza non c’è più, ma non lo ha lasciato. Ma cosa significa? Hayley se ne è andata oppure no? Tornerà? Quando? E cosa diavolo dovrebbe fare Tom nel frattempo? Incapace di stare ad aspettare, Tom si mette sulle tracce di Hayley. E nel farlo si imbatte in uno strano ed eccentrico gruppo di persone con un hobby tanto insolito quanto contagioso. Un attimo dopo si accorge di essere pedinato, ma non sa da chi. E poi rischia di perdere il lavoro in radio per colpa di un infausto incidente: un piccolo gesto per un presentatore navigato come lui, che dimentica inavvertitamente il microfono acceso proprio quando tutta Londra è all’ascolto, un incidente enorme per la responsabile dell’emittente radio, che minaccia di licenziarlo seduta stante. Ma per Tom l’importante è capire cosa sta succedendo alla sua vita e chi sono le persone che gli stanno intorno. Perché, chi è Hayley in realtà? E chi è la ragazza che continua a seguirlo al supermercato? E chi cavolo è Tom Ditto?