NON CITATE OSCAR WILDE

“La più alta forma di moralità è sentirsi degli estranei in casa propria”.

Spiegai che spesso le grandi opere di fantasia servivano proprio a questo, a farci sentire estranei in casa nostra. La migliore letteratura ci costringe sempre a interrogarci si ciò  che tenderemmo a dare per scontato, e mette in discussione tradizioni e credenze che sembravano incontrollabili. Invitai i miei studenti a leggere i testi che avrei loro assegnato soffermandosi sempre a riflettere sul modo in cui li scombussolavano, li turbavano, li costringevano a guardare il mondo, come fa Alice nel Paese delle Meraviglie, con occhi diversi.

alice-meraviglie.jpg